Pubblicato il 4 commenti

Un elenco di siti e pagine imperdibili per chi insegna inglese

Carissimi, in questo articolo ho raccolto una serie di siti, canali, pagine e gruppi a mio parere utilissimi per chi insegna inglese. Spero che questo elenco vi sia utile! Ogni sito o pagina in elenco, oltretutto, è CLICCABILE: vi basterà premere sul nome perché vi si apra in una nuova scheda del browser. Buona esplorazione! Se conoscete altri siti utili che desiderate segnalare, scriveteli pure nei commenti!

Sfoglia il genially!

CONDIZIONI D’USO: Questa risorsa è resa disponibile per l’uso privato. Non è consentito l’embedding su altri siti. La condivisione di questo genially deve essere fatta riportando sempre il link al mio sito web.


Se la risorsa ti è stata utile, fammelo sapere! Lasciami un like o un commento! Grazie per il supporto!


Potrebbe interessarti anche…



Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il Lascia un commento

[Genially] What’s the weather like?

Carissimi, vi condivido il semplice Genially che ho creato con il lessico relativo al tempo atmosferico. Cliccando sulle carte, queste parlano! Utile per imparare i vocaboli e da utilizzare per svolgere una breve routine al mattino!


Usa il Genially!

Puoi ingrandirlo a tutto schermo! Clicca sull’icona in basso a destra nel Genially.

CONDIZIONI D’USO: Questa risorsa è resa disponibile per l’uso privato. Non è consentito l’embedding su altri siti. La condivisione di questo genially deve essere fatta riportando sempre il link al mio sito web.


What’s the weather like? (poster)

Se questo articolo ti è stato utile, fammelo sapere! Lasciami un like o un commento! Grazie per il supporto!


Potrebbe interessarti anche…



Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il Lascia un commento

[Genially] The house: vocaboli e gioco interattivo in inglese

Carissimi colleghi, con i miei bambini di classe terza di scuola primaria sto presentando la struttura there is/ there are, le prepositions of place e i vocaboli relativi alla casa in lingua inglese. Ho preparato questo semplice genially per giocare a squadre.

Come si gioca?

Dopo aver ripassato i vocaboli si inizia a giocare. Si tratta di una semplice attività di reading. Ho diviso la classe in due squadre. Premendo sulla crocetta in ogni stanza i bambini possono leggere la descrizione dei mobili e della loro posizione all’interno della stanza: all’inizio di ogni sfida (una per ogni stanza) la squadra ha un minuto di tempo per leggere, comprendere e memorizzare le informazioni. Poi un bambino alla volta è chiamato alla LIM a trascinare il mobile al posto giusto. Il bambino deve nominarlo ed enunciare la frase corretta rispondendo alla mia domanda “Where is it?”. Se il bambino non si ricorda la collocazione del mobile può chiedere aiuto ai compagni di squadra, che possono dare suggerimenti solo in lingua inglese. Alla fine delle quattro sfide, si controlla la soluzione cliccando sull’occhietto in alto a destra.

Gioca!

Per ingrandire il gioco a tutto schermo, premi sulle frecce in basso a destra nel genially.

CONDIZIONI D’USO: Questa risorsa è resa disponibile per l’uso privato. Non è consentito l’embedding su altri siti. La condivisione di questo genially deve essere fatta riportando sempre il link al mio sito web.

Se questa risorsa vi è piaciuta fatemelo sapere lasciandomi un like o un commento! Grazie per il vostro feedback!


Potrebbe interessarti anche…



Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il Lascia un commento

Cruciverba sui dinosauri in inglese- Dinosaurs crosswords

Un cruciverba sui dinosauri in inglese pensato per una classe terza di scuola primaria. Mettiti alla prova con i dinosauri! Se la risorsa ti è piaciuta, fammelo sapere nei commenti! ❤️


Potrebbe interessarti anche…



Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il Lascia un commento

George’s family: flashcards e attività sulla famiglia in inglese in classe terza, scuola primaria

Carissimi, qualche giorno fa su Instagram vi avevo mostrato le flashcards che avevo disegnato a mano alcuni anni fa per presentare la famiglia ai miei alunni di terza di scuola primaria e vi sono piaciute molto! Mi ci è voluto qualche giorno ma finalmente eccole qui (le trovate scorrendo in fondo all’articolo)! Ovviamente, essendo disegni fatti a mano e senza scopo divulgativo, erano e sono tutt’ora molto artigianali, ma i bambini le apprezzano comunque! 😉

Di solito le associo all’utilizzo di un PUPPET a forma di dinosauro che ho chiamato George. Si tratta di una semplicissima marionetta che avevo acquistato da IKEA qualche anno fa e che è semplicemente perfetta per svolgere tantissime attività in inglese! La adoro soprattutto perchè posso infilarci la mano e farla parlare! I bambini fino alla terza, infatti, sono solitamente molto coinvolti dall’uso dei puppet, che risultano ottimi aiutanti nei veicolare gli apprendimenti!

In questo caso specifico è lo stesso George a presentare i membri della sua famiglia, il che rende sicuramente la presentazione dei vocaboli e delle strutture linguistiche molto più divertente e accattivante. Naturalmente dovete essere bravi a giocare con il pupazzetto, facendolo dormire e poi svegliandolo con una particolare formula magica, facendogli fare delle domande ai bambini per coinvolgerli e usando naturalmente una voce buffa! Quando si insegna inglese riesce tutto meglio se siete i primi a divertirvi!

In questa foto potete vederci insieme post lezione 😉

Come strutturo questa unit?

Quando in terza presento la famiglia è solitamente una buona occasione per introdurre i pronomi personali HE, SHE, THEY, il verbo TO BE alla terza persona singolare nella forma affermativa, negativa e interrogativa e i numeri fino al cento per parlare dell’età. Nel ciclo precedente, inoltre avevo unito questa unit a quella sulla casa e alla struttura THERE IS/ THERE ARE e avevo ideato un vero e proprio compito di realtà, che prevedeva la costruzione di case con tanto di famiglia all’interno. Spero, tra tutte le milioni di cose, di riuscire a condividere con voi anche questo progetto che ebbe uno straordinario successo e che portò i bambini a far propri tutti i vocaboli e le strutture!

Le foto dei quaderni (in arrivo)

In queste foto potete dare uno sguardo all’attività svolta sul quaderno. Caricherò le foto nei prossimi giorni, perchè i miei alunni devono terminare di colorare i disegni 😉 Se non siete ancora iscritti al blog, iscrivetevi GRATUITAMENTE inserendo semplicemente la vostra mail nel box qui sotto: riceverete una notifica ogni volta che pubblicherò nuovi articoli per rimanere sempre aggiornati!

Scarica il PDF delle flashcards

CONDIZIONI D’USO la scheda è gratuita ma è esclusivamente ad uso PRIVATO. Non è consentito il caricamento in gruppi Facebook o su altri siti. La condivisione deve essere fatta tramite link al mio sito web. Anche la modifica della stessa e la rimozione del logo non sono consentite.

Potrebbe interessarti anche…



Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il Lascia un commento

[Storytelling] Pete the cat: too cool for school

Per presentare i vestiti (clothes) in classe terza di scuola primaria ho scelto di impostare un’attività di storytelling con il nostro amato Pete the cat! Potete utilizzare la presentazione con i vostri studenti cliccando sulla freccia in basso a destra nel genially: in questo modo la visualizzerete a schermo intero.

Sfoglia la presentazione!


Potrebbe interessarti anche…



Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il Lascia un commento

[Accoglienza] Idee per attività d’accoglienza in Inglese

In questo articolo vi presento alcune proposte per l’accoglienza nei primi giorni di scuola in lingua inglese: ce ne sono per tutte le classi!

Attività di storytelling

While we can’t hug

Adattissimo in questo periodo di Pandemia, di facile comprensione e adatto anche ai bambini più piccoli, si presta ad un’attività di ascolto e riproduzione delle azioni dei personaggi, possibilmente in coppia con un compagno (a distanza, naturalmente). Onestamente credo sia adattissimo per iniziare questo anno scolastico!

Potete acquistare il libro su Amazon a questo link

Video senza voce narrante ma con il testo

Video con storia raccontata a voce alta


The worrysaurus

Potete acquistare il libro su Amazon a questo link


Let’s sing the back to school song!

Ho trovato su Youtube questa canzone che trovo assolutamente coinvolgente e adatta per il primo giorno di scuola! La suggerisco per le classi dalla terza in poi!


Scarica il testo della canzone

Ho ascoltato la canzone più volte e ne ho trascritto il testo per voi! Spero apprezzerete! Ringrazio Barbara Zandonà per il supporto! 💖

Nota: la scheda è gratuita ma è esclusivamente ad uso PRIVATO. Non è consentito il caricamento in gruppi Facebook o su altri siti. La condivisione deve essere fatta tramite link al mio sito web. Anche la modifica della stessa non è consentita.


Scheda: About me!

Una scheda semplicissima in lingua inglese per accogliere i bambini il primo giorno di scuola! Adatta per le classi dalla terza in poi!

Nota: la scheda è gratuita ma è esclusivamente ad uso PRIVATO. Non è consentito il caricamento in gruppi Facebook o su altri siti. La condivisione deve essere fatta tramite link al mio sito web. Anche la modifica della stessa non è consentita.

Bookmarks da ritagliare e colorare

Questa attività è adatta per i bambini dalla prima alla quinta!

Nota: la scheda è gratuita ma è esclusivamente ad uso PRIVATO. Non è consentito il caricamento in gruppi Facebook o su altri siti. La condivisione deve essere fatta tramite link al mio sito web. Anche la modifica della stessa non è consentita.

Potrebbe interessarti anche…


Seguimi anche sugli altri canali social! 🌈

Pubblicato il 2 commenti

[Storytelling] Pete’s big lunch

Ecco la storia che ho deciso di utilizzare per presentare la UNIT relativa al FOOD e I LIKE/ I DON’T LIKE ai miei alunni di classe seconda della scuola primaria: Pete’s big lunch è un racconto breve ma molto facile e divertente che si presta molto bene per i bambini alle prime armi con la lingua inglese.

Listen to the story “Pete’s big lunch”

Questo è il libro a cui fanno riferimento le attività: cliccate sull’immagine se desiderate acquistarlo 🙂


Guarda il video e ascolta la storia


Un puppet come mediatore delle attività

Tutte le attività che vi illustro in questo articolo, a partire dalla narrazione della storia, sono state svolte con la mediazione del puppet del protagonista PETE THE CAT. I bambini lo adorano e gli hanno già dedicato svariati disegni! Se siete interessati, cliccate sulle immagini per avere il link diretto ad Amazon, dove l’ho acquistato anche io! Esiste di varie tipologie, io ho il secondo.


Attività proposte

Ecco alcune immagini delle attività e dei giochi proposti.

Dopo aver raccontato la storia con la mediazione del puppet di Pete the cat- svolgiamo varie attività per imparare i vocaboli e le strutture grammaticali, ad esempio: “PETE ADDS” ; “I LIKE/ I DON’T LIKE ; HE LIKES/ HE DOESN’T LIKE; I WOULD LIKE. Naturalmente le mie sono solo indicazioni di massima: ogni insegnante potrà adattare l’attività all’età e al livello dei propri studenti.

Utilizzando i disegni che potete scaricare di seguito, oppure chiedendo ai bambini di disegnare i vari ingredienti, potete svolgere attività di listening e speaking seguenti:

1. [LISTENING] ASCOLTA PETE E COMPONI IL PANINO: L’insegnante o Pete (se si possiede il pupazzo) dice in ordine gli ingredienti da aggiungere al panino e i bambini utilizzano gli ingredienti mobili da loro disegnati per ricomporlo sul proprio quaderno (senza incollare). Nella gallery potete vedere le foto.

2. [SPEAKING] GIOCO IN CERCHIO: I bambini sono disposti in cerchio. L’obiettivo di questa attività è ripetere tantissime volte i vocaboli fino a farli propri. Ogni bambino dice: “Pete adds … a pickle” e il secondo ripete il primo vocabolo e ne aggiunge un altro e così via. Questo è un gioco di memoria, concentrazione e ripetizione di vocaboli. Per aiutarli almeno nelle fasi iniziali possiamo far tenere in mano le flaschcards con gli ingredienti, in modo da facilitarli.

3. [SPEAKING A COPPIE] INDOVINA I MIEI INGREDIENTI!: uno dei due bambini compone -nascondendolo- il proprio panino con cinque ingredienti. L’avversario deve indovinare gli ingredienti che lo compongono usando la domanda DO YOU LIKE…? Quando la risposta è “Yes, I do” li inserisce nel proprio panino fino a riprodurre quello del compagno. Vince la sfida chi indovina con meno domande.


Scarica i file

Questi disegni li ho fatti a mano per voi! Spero vi piacciano!

Nota: la scheda è gratuita ma è esclusivamente ad uso PRIVATO. Non è consentito il caricamento in gruppi Facebook o su altri siti. La condivisione deve essere fatta tramite link al mio sito web. Anche la modifica della stessa non è consentita.

Svolgi l’esercizio online



Le vostre foto che mi avete inviato!

Potrebbe essere un'illustrazione
Annamaria Proscia
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "CREAM BEANSPete BEANS CHEESE CHEESE bíg lunch DOGS PICKLE APPLE CRACKER BANANA NA FISH MAYO BREAD"
Nina Agst

Fatemi sapere se queste attività vi sono tornate utili e se l’articolo vi è piaciuto!

#storytelling #food #year2 #classeseconda #seconda #scuolaprimaria #giochi #petethecat #petesbiglunch


Pubblicato il 1 commento

[Genially] The Easter bunny’s assistant

Una storia breve ma divertentissima adatta a una classe seconda per parlare di Pasqua (Easter!). Si presta anche ad un’attività laboratoriale di colorazione e decorazione delle uova di Pasqua.

Visualizza il Genially!

Per visualizzarlo a schermo intero, clicca sulle frecce in basso a destra!

CONDIZIONI D’USO: Questa risorsa è resa disponibile per l’uso privato. Non è consentito l’embedding su altri siti. La condivisione di questo genially deve essere fatta riportando sempre il link al mio sito web.


Pubblicato il Lascia un commento

[Storytelling] Meet Pete the cat and his friends!

Per presentare questo personaggio ai miei alunni ho creato questo genially in lingua inglese! La presentazione si focalizza sulla struttura CAN – CAN’T ed è stata creata per una classe seconda della scuola primaria.

Spero vi piaccia!

Visualizza il Genially!

Per visualizzarlo a schermo intero, clicca sulle frecce in basso a destra!

CONDIZIONI D’USO: Questa risorsa è resa disponibile per l’uso privato. Non è consentito l’embedding su altri siti. La condivisione di questo genially deve essere fatta riportando sempre il link al mio sito web.


Altre informazioni riguardanti i personaggi potete ricavarle dal sito ufficiale di Pete the cat, cliccando qui.